fbpx
Categorie
Tag
Archivio contenuti
 

Hamburger vegetariano con ceci e noci

Hamburger vegetariano con ceci e noci

Carne sì, carne no? E voi cosa fate? Io non consiglio risposta del tipo “o bianco o nero”. Consiglio invece di alternare, a meno che non ci siano motivi personali che ci spingono ad essere più rigorosi.

A me piace variare e mi piace pensare che, qualsiasi scelta io abbia fatto, la ricetta sia mia, fatta in casa. Senza conservanti e ingredienti “nascosti”. Ne avete mai sentito parlare? Sono quelli che non ti aspetteresti mai che ci siano e invece, quando leggi l’etichetta, li trovi!

Torniamo a questo hamburger: poche parole ma fatti. Guardate la videoricetta, fatta apposta per voi che mi avete chiesto a gran voce di ricominciare a farle! Ecco quì tutto quello che c’è da sapere! Leggete e guardate e divertitevi!

hamburger vegetariano

1

Difficoltà (da 1 a 3)

6 €/kg

Costo totale

5 min

Tempo di Preparazione

20 min in forno (10 in padella)

Cottura

Attrezzatura necessaria

Tagliere e coltello a lama liscia, robot mixer tritatutto, leccapentole, ciotola di medie dimensioni, padella antiaderente da 26 cm, paletta di legno per non rigare la padella

Ingredienti per la Ricetta Hamburger vegetariano con ceci e noci

per 6 hamburger da 100 g 

  • Ceci cotti e sgocciolati – 200 g
  • Noci sgusciate – 60 g (2 o 3 a testa)
  • Spinaci cotti – 60 g
  • 1 Uovo intero
  • 1 Cipolla piccola
  • Aglio – 1 pezzetto (io uso meno di mezzo spicchio)
  • Olio e.v.o. – 25 g
  • Rosmarino (meglio fresco) – 1 rametto grande
  • Prezzemolo (meglio fresco) – 10 g
  • Sale fino integrale – 1/2 cucchiaino
  • Pepe – 1 macinata generosa
  • Farina di semi di lino – 80 g
  • Farina di mais – 50 g
  • Farina di riso (quanto basta per infarinare gli hamburger)

Perché vi consiglio questa ricetta?

  • Le noci sono ricche di Vitamina E, utile a contrastare la formazione dei radicali liberi.
  • Grazie alle noci e ai semi di lino, ci garantiamo la dose giornaliera raccomandata (RDA) di acidi grassi Omega 3 (la stessa quantità in un filetto di salmone) = riduzione del rischio di malattie cardiovascolari.
  • In 100 g di questo hamburger c’è una quantità di fibre circa 3-4 volte superiore rispetto a 100 g di una carota.

Preparazione della Ricetta Hamburger vegetariano con ceci e noci

I TRUCCHI PER VELOCIZZARE IL LAVORO

Da tenere in dispensa: noci già sgusciate. Le noci sgusciate non sono necessariamente di qualità inferiore rispetto a quelle intere. Per saperne di più clicca quì
In frigorifero: Tenete sempre pronta qualche cipolla e qualche spicchio d’aglio già sbucciati. La farina di semi di lino si può preparare una volta al mese e conservare in frigorifero.
Nel surgelatore: meglio acquistare il prezzemolo in primavera-estate, lavarlo, tritarlo subito e poi conservarlo nel freezer per tutto l’inverno.

FASE 2: L’IMPASTO

Strappate le foglioline di rosmarino dal gambo e tagliatele a piccoli pezzetti con un coltello a lama liscia. Nel contenitore del robot mixer mettete tutti gli ingredienti tranne le farine (di lino e di mais). Tritate a massima velocità fino ad ottenere un composto cremoso (va benissimo che resti qualche pezzetto intero).

 

hamburger vegetariano

Aggiungete la farina di semi di lino e la farina di mais e mescolate ancora con il robot. L’impasto dovrà risultare morbido ma non appiccicoso. Se necessario, aggiungete altra farina di semi di lino.

 

hamburger croccante

Trasferite l’impasto in una ciotola, formate con le mani delle palline e schiacciatele fino ad ottenere la forma di un hamburger.

Con la farina di riso, impanate gli hamburger da entrambi i lati

FASE 3: LA COTTURA

In padella: Scaldate un poco di olio di oliva nella padella antiaderente, insieme ad un rametto di rosmarino lasciato intero. Sistemate gli hamburger nell’olio caldo e fate rosolare per 5 minuti a fuoco medio basso, senza girare. Con la paletta girate quindi gli hamburger sull’altro lato e proseguite la cottura per altri 5 minuti.

In forno: su una teglia con carta da forno, versate olio sulla carta, sistemate sopra gli hamburger e oliate ancora leggermente. Cuocete in forno ventilato a 180° C per 20 minuti.
Servite caldi, insieme ad un contorno di verdure e/o un cereale.

 

veggy burger

CONSERVAZIONE

Impasto prima della cottura: 1 giorno in frigorifero (c’è l’uovo crudo)
Hamburger cotto: 3 giorni in frigorifero; 3-6 mesi in surgelatore.
Farina di semi di lino: 1 mese in frigorifero, ben chiusa in contenitore scuro.
I ceci si possono sgocciolare e sciacquare 24-48 h max prima dell’uso (tenere quindi in frigorifero)

Vuoi approfondire i valori nutrizionali di questa ricetta ?

Confrontate la Ricetta dell’hamburger vegetariano di ceci e noci con un tradizionale hamburger di carne. Soprattutto guardate che differenza nei grassi saturi e nelle fibre!

  100 g della ricetta della Cuoca Insolita 100 g di hamburger di carneDIFFERENZA 
EnergiaKcal26222815,1%
Grassig17,417
di cui saturig2,08,2-76%😀
Carboidratig17,80,5
di cui zuccherig1,70,4
Fibreg6,60,512 volte di più😀
Proteineg8,618,2
Saleg1,10,5

Sono una ex ricercatrice universitaria e mi è rimasto il pallino di dimostrare le cose in modo scientifico: guardate la tabella ma poi dimenticatevela!
Serve solo per farvi vedere che potete mangiare questa insolita ricetta senza fare calcoli! E’ invece molto utile per fare il conteggio dei carboidrati per i diabetici, se dovete calcolare l’insulina da prendere.

Allergeni presenti in questa ricetta

(Reg. UE 1169/11)

Verificate sempre le informazioni sull’etichetta dei prodotti che avete acquistato voi, per assicurarvi che non ci siano anche altri allergeni (in aggiunta a quelli che ho indicato io)!

Uova
Uova

Potrebbe interessarti anche...

Nessun Commento

Lascia un tuo commento

Mi trovi su INSTAGRAM, su FACEBOOK, e su YOUTUBE

Hai bisogno di aiuto? O di una consulenza? Sono a tua disposizione!