fbpx
Categorie
Tag
Archivio contenuti
  • Tutte
  • Consigli
  • dolci
  • In Evidenza
  • Ricette

senza anidride solforosa e solfiti

Trovare gli abbinamenti giusti a volte è difficile… altre volte succede in un attimo, quasi per caso. Ed è stato così questa volta: la crema era già buonissima ma mancava qualcosa. Mia figlia aveva appena portato in cucina dei fiori di erba cipollina, cresciuti nel nostro piccolo orto di casa…

Dopo aver provato questa ricetta di risotto alla barbabietola e sedano rapa, lancio sul web questa domanda: chi ha detto che un risotto è buono solo se fatto con il riso bianco, il burro e il formaggio grattugiato? Provate la ricetta e poi fatemi sapere!

Ecco come è nata per caso la storia d’amore tra il carciofo e l’arancia. La coppia è perfetta, perché uno è complementare dell’altro: il contrasto dell’arancia un po’ aspra con il sapore delicato dei carciofi. La loro casa è una crêpe.

Sulle colline del Monferrato, nella zona attorno al paese di Arignano, cresce una straordinaria varietà antica di mele: sono le Mele di Arignano, più conosciute come Pom d’Argnan. Ho avuto la fortuna di averne qualcuna in casa: sono mele piccole, profumatissime e tutte diverse tra loro, nelle varie sfumature di rosso e giallo. Mi piaceva l’idea di usarle per un dolce. Non so bene da dove iniziare a raccontarvi di questa ricetta. Però avevo queste mele deliziose in casa…

Adesso non ditemi che ci vuole troppo tempo per prepararlo. Ci sono le fasi di ammollo in acqua e di cottura piuttosto lunghi, è vero… in cui però voi siete assolutamente passivi! Nel frattempo potete qundi dormire, guardare la televisione leggere un libro, lavorare, chiamare la vostra migliore amica, stirare o farvi una doccia! Insomma… ci volete provare? Vi assicuro che ne vale la pena!

Mi trovi su INSTAGRAM, su FACEBOOK, e su YOUTUBE

Hai bisogno di aiuto? O di una consulenza? Sono a tua disposizione!