fbpx
Categorie
Tag
Archivio contenuti
  • Tutte
  • Consigli
  • dolci
  • In Evidenza
  • Ricette

Menta

Profumo di menta: non c’è niente da fare, appena lo sento il  la mia mente torna indietro alle mie estati al mare a casa dei Nonni, quando ero piccola. Quando rientravamo dalla spiaggia, andavo nel giardino di casa e c’era lei, la menta. Io mi strofinavo le mani sopra e poi ne strappavo qualche foglia e la annusavo più che potevo. Quell’odore è rimasto così nella mia testa e sarà sempre così per me.

menta

Qualche mese fa, la mia Nonnina se n’è andata e ho trovato a casa sua tre vecchi libri dal titolo “Le erbe nostre amiche” sulle piante aromatiche, con tutte le proprietà terapeutiche e le curiosità. Tutto quello che oggi spesso non si ricorda più. E così ho anche scoperto che quella zuppa meravigliosa che ho assaggiato in Egitto è un abbinamento ben noto e raccomandato.

menta

Le proprietà della menta

La menta è estremamente rinfrescante e quindi va molto bene da usare nei paesi caldi o in estate. E’ molto utile per combattere il meteorismo, è un calmante della tosse, dei dolori addominali (diarrea) e aiuta la digestione.
La menta era molto usata nel Medioevo come antisettico e per combattere le infestazioni dalle pulci. Ancora oggi, in alcuni paesi caldi, è impiegata per tenere lontane le mosche e le zanzare.

Come si coltiva

Se andate un in vivaio e comprate una pianta di menta, vi durerà probabilmente per anni e anni. Basta metterla in un vaso grande o piantarla nella terrapiena e si irrobustirà ogni anno sempre di più. Inoltre resiste benissimo alle gelate invernali. D’inverno tutte le foglie e i rami seccano, ma la pianta non è morta. Appena inizia il tepore primaverile, ricompariranno le foglioline e si ricomincia da capo.

I segreti della Nonna…

Sapevate che la menta impedisce al latte di cagliare? Una mucca che ha mangiato la menta, produrrà un latte che quindi non è adatto alla produzione di formaggi! Se avete delle mele e le strofinate con il succo fresco di menta, potrete impedire che marciscano.
Se avete molto caldo, potete preparare una specie di tè freddo (ma non è un vero tè), dolcificato con la stevia. Guardate quì la ricetta.
Potete anche preparare un infuso da bere tiepido, un pò come si fa anche in Marocco: versate sulle foglie fresche dell’acqua bollente e lasciate riposare per circa 8-10 minuti.
In cucina la menta è molto usata per ricette esotiche, con l’agnello, con le zuppe di pomodoro o zucca, o con i piselli. Se avete della menta fresca, potete usarla anche nelle insalate, sminuzzata: ne basterà pochissima! Oppure potete fare questa crema estiva di piselli, miglio e menta fresca. Tanto semplice quanto deliziosa!

Altre curiosità da non perdersi

Sapevate i topi odiano la menta? Invece se volete che i piccioni non si allontanino dai loro nidi, ungete di menta l’ingresso!

Trovare gli abbinamenti giusti a volte è difficile… altre volte succede in un attimo, quasi per caso. Ed è stato così questa volta: la crema era già buonissima ma mancava qualcosa. Mia figlia aveva appena portato in cucina dei fiori di erba cipollina, cresciuti nel nostro piccolo orto di casa…

Mi trovi su INSTAGRAM, su FACEBOOK, e su YOUTUBE

Hai bisogno di aiuto? O di una consulenza? Sono a tua disposizione!