fbpx
Categorie
Tag
Archivio contenuti
  • Tutte
  • Consigli
  • dolci
  • In Evidenza
  • Ricette

Gomma di Guar

gomma di guar

La gomma di Guar (chiamata anche farina di Guar o guarano) è una polvere, 100% naturale, che si ottiene dalla macinazione dei semi essiccati e macinati di un legume tipico dell’Asia tropicale (la pianta si chiama Cyamopsis Tetragonolus L.).

 

Come si usa in cucina la gomma di Guar?

La gomma di Guar è un addensante naturale, molto utile nelle ricette gluten free perchè sostituisce la funzione del glutine che normalmente si sfrutta per ottenere impasti elastici e facilmente lavorabili.

Se la usate con la farina

La gomma di Guar da elasticità all’impasto, come farebbe una farina che contiene naturalmente il glutine. Se provate a fare la pasta fresca con farina di riso o farina di un legume, ad esempio, non riuscirete senza aggiungere un pochino di gomma di Guar! Se volete sapere come la ho usata io, allora andate a leggere la mia ricetta di involtini gluten free al cavolo viola. E’ sufficiente usarla in basse percentuali (io ne uso per esempio un cucchiaino ogni circa 100 g di farina di riso, più o meno una percentuale del 2% rispetto alla farina). Miscelate la gomma di Guar alla farina prima di aggiungere i liquidi, così eviterete che si formino grumi che farebbero perdere in parte il suo potere addensante.

Se la usate con dei liquidi

La gomma di Guar può essere usata per far addensare creme o budini. In questo caso vi consiglio di versarla nel liquido e mescolare velocemente. Si formeranno comunque dei grumi, che potete però sciogliere con una frullata veloce (per esempio usando il minipimer). Una cosa importante: per chi di voi è abituato a usare anche l’agar-agar o altri addensanti marini, ricordate che la gomma di Guar non va usata insieme perchè peggiora il risultato finale. (diminuisce la “forza” di questo addensante).

Perchè può essere utile per dimagrire?

La gomma di Guar è molto solubile in acqua, con la quale forma una massa gelatinosa, perchè è costituita per l’80% da un polisaccaride (composto principalmente da due zuccheri: il galattosio e il mannosio). Provate a mettere una punta di gomma di Guar in un bicchiere d’acqua e vedrete subito quanto è vero!

La gomma di Guar viene utilizzata a scopo dietetico, perchè consente un più rapido riempimento gastrico, un’accelerazione del transito intestinale ed una riduzione dell’assorbimento di glucidi e lipidi. Chiedete sempre consiglio al vostro medico sulla possibilità di impiego per voi e sulle dosi.

Quali altri usi può avere la gomma di Guar?

La gomma di Guar viene usata anche come ingrediente nelle creme idratanti (protegge la pelle dalla secchezza), come ristrutturante e balsamo per i capelli.

In ambito terapeutico, è usata nei farmaci e come rimedio per combattere alcuni disturbi legati all’intestino, come ad esempio la sindrome dell’intestino irritabile.

Controindicazioni

La gomma di Guar è sconsigliata a soggetti ipersensibili o allergici (in particolare si è notata una maggiore interazione con i pazienti già intolleranti alla soia). E’ sempre necessario consultare il medico prima di decidere di usarla, perchè può dare gonfiore addominale e limitare l’assorbimento di alcuni farmaci.

Consigli per l’acquisto

La gomma di Guar si trova nei negozi di prodotti naturali e biologici, generalmente in piccole bustine.  Tra gli ingredienti dei I prodotti confezionati, la gomma di Guar può comparire anche con la sigla E412 o con il nome latino Cyamopsis Tetragonolus L.

Si può conservare a temperatura ambiente, ben sigillata perchè teme l’umidità.

Mi trovi su INSTAGRAM, su FACEBOOK, e su YOUTUBE

Hai bisogno di aiuto? O di una consulenza? Sono a tua disposizione!